Maca Rossa: il tubero degli Incas

La Maca si ottiene dal tubero una pianta perenne che cresce in Perù, più precisamente sull’altopiano delle Ande Peruviane, a un’altitudine di oltre 3500 metri sul livello del mare. La Maca Rossa è la varietà più rara ed ha la maggior concentrazione in principi attivi. Gli Inca la consideravano un dono degli dei, una carica di energia riservata a guerrieri e sacerdoti.

E’ un alimento adattogeno in grado di fornire più energia al corpo quando necessario, per esempio in situazioni di stress.

Le proprietà della Maca Rossa

Ricostituente: per chi necessita di un supporto energetico supplementare a livello fisico o mentale, e per chi desidera sviluppare la massa magra. La presenza degli aminoacidi conferisce a questo superfood proprietà anabolizzanti.

Stimolante: pur essendo però priva di caffeina, la Maca ha un effetto simile al caffè, stimolando e riequilibrando il sistema nervoso e coadiuvando fisiologicamente le capacità di concentrazione, la lucidità mentale e la memoria.

Energizzante: come il ginseng, è un naturale aiuto per chi soffre di stanchezza cronica e depressione, e per chi svolge attività intellettuale impegnativa. Ha inoltre la capacità di riequilibrare e stabilizzare il sistema cardiovascolare, quello linfatico e la muscolatura.

Afrodisiache: grazie alla sua capacità di incrementare la libido (senza tuttavia modificare la quantità di testosterone circolante) questo tubero si è guadagnato anche il nome di Viagra peruviano.

Per le donne: svolge una benefica azione per la sindrome pre-mestruale, per i dolori mestruali e per la regolarizzazione del ciclo.


Ringraziamenti: Foto di fe31lopz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *